Share

Chi siamo

Chi siamo

01

Un Pensiero lanciato nel futuro

Dinamismo, velocità, capacità di unire luoghi e persone, un binario che traccia percorsi, regole e valori. Le immagini del treno e del lavoro, a pensarci bene, contengono più di una similitudine: racchiudono, entrambe, l’idea del viaggio come un’impresa da compiere assieme, perseguendo tappa per tappa mete diverse eppure condivise.

Per questo Confimprenditori ha voluto chiamare Il treno del lavoro la manifestazione mobile in giro per l’Italia dove gli imprenditori incontrano gli esperti in materia di lavoro per confrontarsi sui nuovi temi introdotti dai cambiamenti della normativa e del mercato. Dalla legge Fornero al Jobs act – per citare i principali – sono significativi e profondi gli interventi operati sul quadro normativo e sulla cornice degli istituti contrattuali.

Le tappe del treno del lavoro saranno un’occasione per riflettere e confrontarsi con gli imprenditori italiani sullo sviluppo di questi cambiamenti in corso e sulla conoscenza dei nuovi strumenti contrattuali. Tra i temi trattati all’interno dell’iniziativa un ruolo fondamentale avrà la contrattazione decentrata o di secondo livello tema che Confimprenditori sostiene come strumento per una maggiore flessibilità del lavoro. La contrattazione collettiva nazionale infatti è ormai da tempo espressione delle grandi imprese rispecchiando i loro interessi, Confimprenditori, mediante la promozione della contrattazione di secondo livello, cerca invece di venire incontro agli interessi delle Pmi italiane, introducendo una maggiore flessibilità nella gestione dei rapporti di lavoro a tutela dell’occupazione e della sostenibilità d’impresa.

Con il treno del lavoro si vuole portare nelle piccole e medie imprese italiane una visione del lavoro come strumento di socialità e di produttività, nella convinzione che le Pmi costituiscano la più diffusa e dinamica esperienza produttiva del paese, quella su cui il sistema deve cominciare a investire come il vero modello italiano d’impresa. Sono le Pmi la locomotiva italiana.

 

 

Le Nostre Fermate